Grazie #irafunesta

fotoScrivere un romanzo è una sfida. Un piacere, un divertimento. Poi lo consegni all’editore e lo lasci al suo destino. E il suo destino è venire letto.
A pochi giorni dall’uscita L’ira funesta sta camminando con le proprie gambe, ha già fatto un po’ di strada e spero ne percorrerà ancora parecchia.
Ieri sera alla Libreria Feltrinelli di corso Buenos Aires a Milano, nonostante le intemperie, sono stato circondato dall’affetto di tanti lettori. Molti l’avevano già letto e questo è stato il regalo più bello. Grazie a loro, grazie a chi l’ha comprato e se l’è fatto dedicare, grazie a chi lo leggerà nei prossimi giorni e grazie a Luca Crovi e Stefano Chiodaroli per le belle parole e la bravura dimostrata anche ieri.
2013-01-15 20.02.572013-01-15 19.03.49

L'autore Paolo Roversi

Scrittore, giornalista, sceneggiatore e organizzatore di festival crime. Grande appassionato di tecnologia. Tutto in ordine sparso. Bio completa qui

Leggi tutti gli articoli di Paolo Roversi →