I materiali dello scrittore

Ecco come si presentava ieri la mia scrivania mentre mi trovavo in piena fase creativa. Vi presento: i materiali dello scrittore.
Una finestra per osservare il mondo dall’alto senza essere visti.
Una piantina, a cui dare un nome, per non sentirsi soli.
Una penna per scrivere e prendere appunti.
Una stampata della versione work-in-progress del romanzo che stai scrivendo.
La tastiera del PC a portata di mano per proseguire la stesura.
Manca qualcosa? Ah già, l’ispirazione. Ecco la ragione della birra (weiss) in un bicchiere con tanto di logo che si commenta da solo…

L'autore Paolo Roversi

Scrittore, giornalista, sceneggiatore e organizzatore di festival crime. Grande appassionato di tecnologia. Tutto in ordine sparso. Bio completa qui

Leggi tutti gli articoli di Paolo Roversi →