Identikit (semiserio) dello scrittore

Marilù Oliva mi ha sottoposto ad una sorta d’interrogatorio piuttosto diverso dalle solite interviste.
Comincia così:
Se non fossi diventato quello che sei, che lavoro avresti fatto?
E se ti dicessi il Bukowski italiano? A pensarci bene faccio ancora in tempo a diventarlo…

Il resto qui.