Il bancario perde l’identità

E’ questo il titolo di una recensione-intervista pubblicata dal mensile Polizia e Democrazia sul mio ultimo romanzo Taccuino di una sbronza.

Ecco un estratto.

Ti senti più a tuo agio nella metropoli di Milano, dove in un romanzo hai fatto uccidere il sindaco, o nella Bassa Padana?
Oggi mi sento perfettamente a mio agio in entrambe le situazioni; se questa domanda però tu me l’avessi fatta otto anni fa quando sono sbarcato sotto alla madonnina ti avrei risposto diversamente.
Milano è una città che all’inizio respinge, difficile da digerire per uno abituato alla provincia dove tutto “è campagna”. Poi se, ti ci abitui, se sopravvivi, inizi ad apprezzarla. Ora sono in questa fase.

Il testo completo potete leggerlo qui.

L'autore Paolo Roversi

Scrittore, giornalista, sceneggiatore e organizzatore di festival crime. Grande appassionato di tecnologia. Tutto in ordine sparso. Bio completa qui

Leggi tutti gli articoli di Paolo Roversi →