L’uomo della pianura a Casa Artusi

Domani, 20 novembre, torno conn grande piacere a Casa Artusi. L’occasione è il ciclo di incontri Il gusto del giallo che oltre al sottoscritto ha ospitato e ospiterà Valerio Varesi, Carlo Lucarelli e Bruno Gambarotta. Presenterò il mio nuovo romanzo alle 20.15 e alle 21 seguirà una cena mantovana.
Ecco il comunicato completo.

Il Gusto del Giallo: Paolo Roversi

Venerdì 20 novembre, alle ore 20.15, seconda serata de Il Gusto del Giallo, l’appuntamento di Casa Artusi con gli autori del giallo italiano. Ospite della serata Paolo Roversi, giallista mantovano, che presenterà L’uomo della pianura; protagonista del romanzo ancora Enrico Radeschi, giovane giornalista free lance con un talento per risolvere i misteri e i delitti della provincia italiana.
La rassegna, organizzata dal Comune di Forlimpopoli e da Casa Artusi, fa parte del circuito di incontri AutorJtinera, promosso dalla Provincia di Forlì-Cesena e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

Il Gusto del Giallo, curato da Rino Pensato e Antonio Tolo, propone incontri con autori e libri in cui la cucina e il cibo in generale rivestono un ruolo non secondario o occasionale.

Dopo gli incontri, programmati da ottobre 2009 a febbraio 2010, , chi vuole potrà come consuetudine partecipare alla cena (su prenotazione) che il cuoco del Ristorante Casa Artusi, Andrea Banfi, preparerà ispirandosi ai titoli presentati.

Qui il menù

Questo il calendario completo de Il Gusto del Giallo:

30 ottobre: Valerio Varesi – Il commissario Soneri e la mano di Dio
20 novembre: Paolo Roversi – L’uomo della pianura
29 gennaio: Carlo Lucarelli – Blu notte a tavola
26 febbraio: Bruno Gambarotta – Polli si nasce

Ingresso libero
Cena: 25 euro
Informazioni: Biblioteca Comunale Pellegrino Artusi, 0543/749271, biblioteca@comune.forlimpopoli.fc.it
Prenotazioni: modulo online, oppure info@casartusi.it, 0543.743138, 349.8401818

Un mantovano a Casa Artusi

Invitare un buongustaio a Casa Artusi è come invitarlo a nozze (per quanto io detesti i matrimoni), invitare un giallista al Gusto del Giallo, ancora meglio. Venerdì scorso la presentazione seguita da convivio alla Casa Artusi di Forlinpopoli è stata una bellissima esperienza. Già solo visitare la biblioteca e sedersi alla scrivania che fu di Pellegrino Artusi ha il suo perché.  La presentazione è andata bene: pubblico interessato e divertito. Un’ora rilassata e molto partecipata devo dire.
Per non parlare della cena: perfetta e mantovana (come si può vedere dal menù).
Ora potrei raccontarvi nei dettagli cosa si è detto e fatto ma preferisco, come dopo ogni evento, far parlare le immagini.
Ecco qui un piccolo fotoalbum della serata.

Ospite gourmand al Gusto del Giallo di casa Artusi

Il cibo è da sempre una fonte d’ispirazione per i romanzi. Nei miei gialli Radeschi si trova sempre, per un motivo o per l’altro, davanti ai fornelli per preparare qualcosa di prelibato.
Da Montalban a Camilleri, poi, il connubio giallo\cibo è sempre stato uno dei cardini  della narrazione. Mi ricordo anche un libro d iRex Stout, Alta cucina.  Insomma la passione per il noir e la tavola è antica e ben consolidata al punto che quando mi hanno proposto di andare come ospite alla manifestazione Il Gusto del Giallo organizzata da Casa Artusi (ricordate il più famoso libro di cucina di Pellegrino Artusi? La bibbia?) non ho avuto esitazioni ad accettare . Poteva un buongustaio come me tirarsi indietro?
Ecco dunque che Venerdì 27 febbraio 2009, sarò protagonista del quarto appuntamento con Il Gusto del Giallo, il ciclo di incontri che ha visto e vedrà come protagonisti autori come Carlotto, Fois, la Oggero e molti altri.

La rassegna, organizzata dal Comune di Forlimpopoli e Casa Artusi, fa parte del circuito di incontri AutorJtinera, promosso dalla Provincia di Forlì-Cesena e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.
Dopo l’incontro chi vuole può partecipare alla cena (a pagamento) che Andrea Banfi, il cuoco del ristorante di Casa Artusi, preparerà ispirandosi al libro presentato.
Ingresso libero
Cena: 25 euro
Informazioni: Biblioteca Comunale Pellegrino Artusi, 0543/749271 – biblioteca@comune.forlimpopoli.fc.it
info@casartusi.it, 0543.743138, 349.8401818
Prenotazioni tramite modulo online, o scrivendo a info@casartusi.it

Una pagina dedicata all’evento qui