Cinque intere pagine di “Mistero” sulla Confraternita delle Ossa

mistero3La rivista Mistero (nata dall’omonimo programma che va in onda su Italia Uno) nel numero di ottobre che trovate in edicola in questi giorni dedica ben cinque pagine ai “misteri” raccontati nel mio thriller La confraternita delle ossa.
Oltre a un approfondimento sulla confraternita dei disciplinati il pezzo, scritto da Alessandro Bongiorni, è arricchito da una lunga intervista al sottoscritto. Ecco un paio di passaggi.

 

 

Com’è nato “La confraternita delle ossa”?
Quando ho messo piede per la prima volta in San Bernardino alle Ossa, e dopo aver approfondito la storia di quella chiesa, ho avuto un’illuminazione. È un luogo estremamente tetro e interessante. Di Milano è stato raccontato di tutto, e mi sembrava che nessuno avesse descritto veramente la storia di questo posto. Non potevo non farlo quindi. Le storie ti vengono a cercare. Poi quando scopri che anche San Carlo Borromeo, uno dei personaggi più in vista della storia della città, era un disciplinato… Ho intravisto subito il potenziale

mistero1

Tre parole, con una breve spiegazione, per descrivere Enrico Radeschi.
«Ne scelgo tre che iniziano tutte con la stessa lettera. Incosciente: perché si butta a capofitto nelle indagini anche mettendo in pericolo la propria vita. Ironico: perché anche quando la situazione è nera non risparmia mai una battuta di spirito. Imprevedibile: perché quando è dietro una tastiera del PC o in sella alla sua vespa gialla non sai mai cosa potrà fare»

 

La confraternita delle ossa va in ristampa a due settimane dall’uscita!

Posso solo dire grazie: a voi lettori, a chi mi ha sostenuto, ai “confratelli” che hanno contribuito con le loro idee e il loro supporto al successo di questo romanzo.
La confraternita delle ossa da oggi è in ristampa!
Radeschi è partito a tutta birra in sella alla sua vespa gialla: in due settimane abbiamo bruciato la prima edizione e dalla fine della settimana prossima arriverà in libreria la seconda edizione.
L’autore ne è molto felice! Avanti così!

La confraternita delle ossa

In libreria dell'8 settembre 2016

Oggi esce per Marsilio il mio decimo romanzo: La confraternita delle ossa.
Un thriller ambientato a Milano con protagonista Enrico Radeschi.

TRAMA

Milano, 2002. Molti misteri s’intrecciano sotto la Madonnina. Tutto comincia quando un noto avvocato viene assassinato in pieno giorno nella centralissima piazza dei Mercanti: prima di morire, però, l’uomo traccia uno strano simbolo col proprio sangue… Da qui parte una complicata indagine che porterà Enrico Radeschi, giovane aspirante giornalista nonché hacker alle prime armi, a indagare, insieme allo
scorbutico vicequestore Loris Sebastiani, su una misteriosa confraternita che trae ispirazione da san Carlo Borromeo e persegue un disegno spietato per ristabilire l’ordine morale in una società giudicata corrotta. A quello dell’avvocato seguiranno altri omicidi o presunti tali, come l’inquietante schianto di un aereo contro il grattacielo Pirelli. Nel frattempo, una conturbante femme fatale, soprannominata “la Mantide” dagli inquirenti, seduce e uccide giovani ragazzi nei giorni di festa, facendone poi sparire i corpi. Chi è la donna misteriosa? E chi la protegge? Qual è il disegno ultimo di questa confraternita millenaria? Cosa si nasconde nei sotterranei del Duomo di Milano e nella cripta di un’altra famosa chiesa milanese? Un thriller mozzafiato e incalzante, scritto con una prosa efficace e immediata.

Vai alla pagina dedicata al romanzo 

amazon_125

 

 

Enrico Radeschi torna in libreria l’8 settembre #confraternitaossa

Le vacanze per il sottoscritto sono finite e la testa è già rivolta all’8 settembre data di uscita del nuovo romanzo La confraternita delle Ossa (Marsilio) in cui ritornerà il mio protagonista seriale Enrico Radeschi. Come ho già avuto modo di spiegare questo romanzo sarà un thriller e rappresenterà un prequel della serie di Radeschi.
Un’avventura ambientata nel 2001\2002 in cui il nostro giovane hacker (ancora molto inesperto) se la vedrà con una misteriosa confraternita segreta (qualche ulteriore dettaglio lo trovate in questa bella intervista che la Gazzetta di Mantova mi ha fatto in anteprima).
La trama completa la trovate qui e il romanzo si può già prenotare (per ora solo in formato ebook, presto anche in cartaceo) qui in modo da riceverlo il giorno dell’uscita.
Dalla settimana prossima, inoltre, su tutti i miei social inizierà una campagna di avvicinamento con una pioggia di foto e di iniziative che con gli amici della Confraternita dei lettori stiamo preparando.
Per essere sicuri di non perdervi nulla seguitemi su facebook e su twitter oppure iscrivetevi a questo blog per ricevere via mail i miei articoli.
Non vi anticipo altro ma vi saluto annunciando il primo evento ufficiale del nuovo romanzo che si terrà a Vigevano. Una presentazione in libreria a cui seguirà un aperitivo con l’autore. Tutte le informazioni qui.

I dolori del giovane Radeschi: qualche anticipazione sul nuovo romanzo

Dieci anni di Radeschi e decimo romanzo. Un traguardo importante che vedrà la luce fra due mesi esatti, l’8 settembre quando arriverà in libreria La confraternita delle ossa – la prima indagine di Enrico Radeschi per l’editore Marsilio.
Perché la prima indagine? Perché quella che leggerete sarà la prima avventura in assoluto (in ordine temporale) del mio personaggio. Sarà quindi un prequel con una grande novità: la narrazione avverrà in prima persona perciò la storia verrà raccontata proprio da Enrico, giovane cronista di ventisei anni che arriva a Milano alla fine del 2001. Non è ancora un hacker, non possiede nemmeno la sua vespa del 1975, il Giallone, né il suo fedele cane Buk.
Questo perlomeno all’inizio del romanzo…
Per ora non vi svelo altro oltre alla trama che potete leggere qui.
Confraternita delle ossa - copertinaVi ricordo però che, in accordo con la casa editrice, abbiamo pensato a un premio per un gruppo selezionatissimo di lettori: la possibilità di leggere gratuitamente e in anteprima il nuovo romanzo!
Come ve lo spiegherò la settimana prossima su questo sito. Se volete essere sicuri di non perdervi l’articolo (per venire selezionati la velocità sarà tutto dato che i posti sono limitati) iscrivetevi al blog così da ricevere gli aggiornamenti via mail in tempo reale.

Il nuovo romanzo con Radeschi arriva l’8 settembre: la confraternita delle ossa #confraternitaossa

Dieci anni di Radeschi. Dieci anni che scrivo e decimo romanzo del sottoscritto: c’è davvero da festeggiare per il mio nuovo libro La confraternita delle ossa – la prima indagine di Enrico Radeschi che uscirà l’8 settembre 2016 con Marsilio.
Oggi, mentre mancano poco più di due mesi, abbiamo deciso di svelarvi titolo, trama e copertina.
Confraternita delle ossa - copertina Nei prossimi giorni avrò modo di entrare più nello specifico e raccontarvi tante curiosità sul romanzo per ora mi limito alla trama.
Eccola:

Milano, 2002. Molti misteri s’intrecciano sotto la Madonnina.
Tutto comincia quando un noto avvocato viene assassinato in pieno giorno nella centralissima piazza dei Mercanti: prima di morire, però, l’uomo traccia uno strano simbolo col proprio sangue…
Da qui parte una complicata indagine che porterà Enrico Radeschi, giovane aspirante giornalista nonché hacker alle prime armi, a indagare, insieme allo scorbutico vicequestore Loris Sebastiani, su una misteriosa confraternita che trae ispirazione da san Carlo Borromeo e persegue un disegno spietato per ristabilire l’ordine morale in una società giudicata corrotta.
A quello dell’avvocato seguiranno altri omicidi o presunti tali, come l’inquietante schianto di un aereo contro il grattacielo Pirelli.
Nel frattempo, una conturbante femme fatale, soprannominata “la Mantide” dagli inquirenti, seduce e uccide giovani ragazzi nei giorni di festa, facendone poi sparire i corpi.
Chi è la donna misteriosa? E chi la protegge?
Qual è il disegno ultimo di questa confraternita millenaria? Cosa si nasconde nei sotterranei del Duomo di Milano e nella cripta di un’altra famosa chiesa milanese?
Un thriller mozzafiato e incalzante, scritto con una prosa efficace e immediata.

Prima di salutarvi vorrei spiegarvi perché – in accordo con la casa editrice – abbiamo cominciato a parlare del romanzo con tutto questo anticipo; l’abbiamo fatto perché abbiamo pensato a un premio per un gruppo selezionatissimo di lettori: la possibilità di leggere gratuitamente e in anteprima il nuovo romanzo!
Come ve lo spiegheremo dettagliatamente la settimana prossima su questo sito. Se volete essere sicuri di non perdervi l’articolo (per venire selezionati la velocità sarà tutto) iscrivetevi al blog così da ricevere gli aggiornamenti via mail in tempo reale.
Non è finita qui: a breve ci sarà anche un’altra sorpresa radeschiana tutta da leggere… Ma anche di questo vi racconterò nei prossimi giorni, intanto potete già cominciare a parlare del libro sui social con l’hashtag #confraternitaossa
Se poi voleste invitarmi per una presentazione o un evento scrivetemi qui.