Partite per le vacanze con Cartoline dalla fine del mondo (lo consigliano i librai Feltrinelli!)

Estate tempo di vacanze ma anche di buone letture sotto l’ombrellone.
Ecco allora che cade a fagiolo la bella iniziativa dei librai Feltrinelli che hanno scelto 100+1 libri da leggere durante le ferie. E indovinate un po’?  Il vecchio Radeschi con Cartoline dalla fine del mondo (marsilio) è uno dei centouno libri selezionati (e GARANTITI) con tanto di lusinghiera recensione (che trovate qui a fianco).  Avete già recuperato la vostra copia?
Buona lettura e buona estate!

P.S. Se partite… mandate una cartolina!

Buoni libri da portare in vacanza e un altro paio di consigli #NoirSide

Ci avviciniamo alle vacanze (alcuni ci saranno già) così ecco tre titoli che MilanoNera consiglia di portare con voi:

  1. CHINA GIRL. LE INDAGINI DI NEAL CAREY- DON WINSLOW – EINAUDI 
  2. INCUBO- WULF DORN – CORBACCIO 
  3. LA SOSTANZA DEL MALE- LUCA D’ANDREA – EINAUDI

Per coloro che poi approfitteranno delle ferie per scrivere ecco un paio di articoli che vi possono interessare. Il primo vi spiegherà quali sono i due ingredienti che servono per scrivere un bestseller il secondo, una volta ultimato  il libro, gli sporchi trucchi da autore esordiente per trovare l’editore.
Fino a domenica, poi, siete ancora in tempo per  leggere gratis il racconto Delitto nella stanza chiusa: un’indagine di Radeschi e anche per iscrivervi alla confraternita dei lettori.
Chiudiamo con un appuntamento imperdibile da mettere in calendario : il 18 settembre torna il Milano in bionda 2016! Qui tutti i dettagli.
Buona lettura con Noirside!


Questa rubrica fa parte della newsletter NoirSide.
Per inviare segnalazioni di eventi, libri o altro completare questo modulo

Iscriviti a NoirSide e ricevi una mail con tutto il meglio del giallo e del noir della settimana direttamente nella tua casella di posta!

[mc4wp_form id=”4700″]

Un 8 marzo diverso con Radeschi e l’arte contemporanea. E un incipit in regalo

Enrico Radeschi, il protagonista di cinque miei romanzi e molti racconti, entra nel mondo dell’arte. E lo fa da par suo in sella al Giallone. L’appuntamento è per domani, giovedì 8 marzo, alla Galleria Jerome Zodo Contemporary di via Lambro 8 (zona Porta Venezia) a Milano a partire dalle ore 19.

L’occasione è la presentazione de L’Allieva, la pubblicazione nata dall’omonima opera performativa di Fiammetta De Michele e accompagnata da un racconto di Paolo Roversi.
Il catalogo è realizzato in edizione limitata da 1/50 copie numerate e firmate, su progetto grafico di Wonderingsolo di Lavinia Marinotti. L’incontro con gli autori Fiammetta De Michele e Paolo Roversi si terrà giovedì 8 marzo 2012 dalle ore 19:00 presso lo spazio di via Lambro 7, 20129 Milano. Per l’occasione l’attore Sergio Scorzillo intratterrà il pubblico con lettura ed interpretazione del racconto.

Ecco l’incipit del racconto

Fuori, sotto al cielo di novembre, una Milano plumbea e gelida si stendeva silenziosa. Banchi di nebbia perfino, come da anni non se ne vedevano a offuscare le strade della metropoli.
Enrico Radeschi, col suo pizzo mal curato, la giacca di velluto con le tasche piene di notes e penne e i jeans arrotolati in fondo, osservava il marciapiede attraverso la vetrina del locale, meditando come chiudere in modo degno quella serata in cui tutto era andato storto. Fu in quel preciso istante che una ragazza spuntata dal nulla venne a chiedere il suo aiuto. Che Radeschi facesse l’impiccione, l’hacker e un sacco di altre attività al limite del legale doveva avercelo scritto in faccia…

Il resto lo potrete leggere intervenendo alla serata di domani sera. L’evento su facebook