Tag «roversi»

Giorni intensi in vista

Ci siamo. Domani riapre i battenti l’annuale appuntamento di scrittori ed editori a Torino, il Salone del Libro. Un grande circo Barnum di cui ho scritto qui e su cui non aggiungo altro. Solo che io ci sarò giovedì sera, alle 19.30 sala blu per presentare lo scrittore messicano Élmer Mendoza e il suo Proiettili d’argento (Nuova Frontiera).
Poi ci sarà sabato, alle ore 18, pesso lo Stand Verdenero (stand E 37, padiglione 1) dove presenterò in anteprima il mio romanzo PesceMangiaCane che uscirà in tutte le librerie il 19 maggio ma che potrete acquistare in anteprima al salone. Maggiori informazioni sul romanzo a breve…

Due Roversi al prezzo di uno!

E’ successo ieri pomeriggio alla BIT, la borsa del turismo, allo stand del comune di Milano poco prima della presentazione della mia guida Milano Diamante; un faccia a faccia che aspettavo da tempo: i P. (puntato) Roversi a confronto: Patrizio vs Paolo. Un piacevole incontro fra quasi omonimi mantovani (NON parenti) come racconta questa bella foto.

Iris TV e il Taccuino

Qualche mese fa mi hanno intervistato per la trasmissione Ti racconto un libro che va in onda sul canale digitale IRIS TV. L’intervista credo sia piaciuta visto che ne hanno utilizzato degli spezzoni per il promo della trasmissione. Ogni tanto, infatti, qualcuno mi chiama con la frase tipica: ti ho visto su IRIS!
Oggi mi intervistano nuovamente, consiglierò dei gialli da leggere per l’estate e parlerò di MilanoNera. E ho quindi deciso di mettere on line l’intervista dell’ultima volta riguardante il mio romanzo Taccuino di una sbronza (Kowalski)

Morte al salone del libro

E’ questo il titolo del racconto erotico che mi è stato chiesto di scrivere per il portale MenStyle.it che oggi lo pubblica in homepage. Prima di me molti altri scrittori erano stati chiamati a cimentarsi in questo genere letterario. Da parte mia credo di essere stato abbastanza soft, direi che il risultato è un erotic-noir non troppo spinto. Protagonista del racconto è Enrico Radeschi che si trova alla prese con una scrittrice decisamente focosa

Un mantovano a Casa Artusi

Invitare un buongustaio a Casa Artusi è come invitarlo a nozze (per quanto io detesti i matrimoni), invitare un giallista al Gusto del Giallo, ancora meglio. Venerdì scorso la presentazione seguita da convivio alla Casa Artusi di Forlinpopoli è stata una bellissima esperienza. Già solo visitare la biblioteca e sedersi alla scrivania che fu di Pellegrino Artusi ha il suo perché. La presentazione è andata bene: pubblico interessato e divertito. Un’ora rilassata e molto partecipata devo dire.
Per non parlare della cena: perfetta e mantovana (come si può vedere dal menù).

A tavola con Radeschi (a Casa Artusi)

Una cena radeschiana a Casa Artusi? Non perdetevela domani sera. Questo il menù preparato per l’occasione dal cuoco Andrea Banfi, ispirato alle terre raccontate da Roversi: Fitascetta e Chisulin mantovani; Tortelli di zucca alla mantovana con burro fuso e grana padano; Rosticciata lombarda con polenta; Torta mantovana.