Una blanche, un taccuino e un pensiero per non dimenticare

Ho perso il mio Taccuino con gli appunti (per fortuna in gran parte trascritti…).
Gira e rigira per Parigi doveva succedere… Ultimamente la blanche mi fa brutti scherzi.
La volta scorsa ho perso le bozze del nuovo romanzo, ieri il mio taccuino con parecchi appunti.
Vabbé c’è di peggio.
Domani intanto è il 25 aprile. Per non dimenticare, per sapere che se oggi siamo quello che siamo lo dobbiamo a chi ha combattuto per permettercelo.

L'autore Paolo Roversi

Scrittore, giornalista, sceneggiatore e organizzatore di festival crime. Grande appassionato di tecnologia. Tutto in ordine sparso. Bio completa qui

Leggi tutti gli articoli di Paolo Roversi →