Una settimana al nuovo romanzo
Pubblicato il 05.02.2015
Radeschi's version - il blog di Paolo Roversi

Il nuovo romanzo e il suo prequel

Manca una settimana esatta all’uscita del mio nuovo romanzo Solo il tempo di morire con Marsilio. Lo stesso giorno uscirà anche in edizione tascabile, sempre per lo stesso editore, il prequel ovvero Milano Criminale. Se li comprerete entrambi e li metterete vicini, come in un puzzle, vi apparirà un’unica immagine…
E voi leggerete un’unica grande storia criminale che va dal 1958 al 1984.
In libreria il 12 febbraio!
Nell’attesa potete preordinarli nelle vostre librerie di fiducia o negli store online come Amazon e Ibs.
In cantiere c’è già un tour di cui più avanti pubblicherò luoghi e date. Le prime due presentazioni si terranno giovedì 12 febbraio, ore 18.30, alla Feltrinelli di corso Buenos Aires a Milano con Luca Crovi e sabato 14 febbraio, ore 17.30, alla libreria Lirus di via Vitruvio con Jacopo Cirillo. Le abbiamo pensate sia per chi a Milano ci lavora e poi rientra a casa ogni sera (giovedì) sia per chi abita a Milano e può venire con calma al sabato. Oppure potete passare a entrambe ;)
Ad ogni modo ci saranno anche delle sorprese e dei firmacopie venerdì 13 in giro per varie librerie di Milano e anche domenica 15 con una colazione con l’autore. Ma di questo vi parlerò con calma in un post dedicato la settimana prossima.

Social

Paolo Roversi

Paolo Roversi è nato nel 1975. Scrittore, giornalista e sceneggiatore, vive a Milano. Con Marsilio, nel 2015 ha pubblicato il dittico Città rossa, due romanzi sulla storia della criminalità milanese degli anni Settanta e Ottanta: Milano criminale e Solo il tempo di morire (premio Selezione Bancarella, premio Garfagnana in giallo).
Nel 2016, sempre con Marsilio, ha pubblicato La confraternita delle ossa, il primo episodio di una serie con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi che comprende anche i romanzi: La marcia di Radeschi (Mursia), La mano sinistra del diavolo (Mursia, premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007), Niente baci alla francese (Mursia) e L’uomo della pianura (Mursia).
Gli altri suoi romanzi sono Taccuino di una sbronza (Morellini), PesceMangiaCane (Edizioni Ambiente) e L’ira funesta (Rizzoli).
I suoi libri sono tradotti in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti.
Collabora con quotidiani e riviste ed è autore di soggetti per serie televisive e cortometraggi.
È fondatore e direttore del NebbiaGialla Suzzara Noir Festival e del portale MilanoNera.
Social
Scopri il nuovo romanzo di Paolo Roversi: La confraternita delle ossa (Marsilio)

Autore: Paolo Roversi

Paolo Roversi è nato nel 1975. Scrittore, giornalista e sceneggiatore, vive a Milano. Con Marsilio, nel 2015 ha pubblicato il dittico Città rossa, due romanzi sulla storia della criminalità milanese degli anni Settanta e Ottanta: Milano criminale e Solo il tempo di morire (premio Selezione Bancarella, premio Garfagnana in giallo). Nel 2016, sempre con Marsilio, ha pubblicato La confraternita delle ossa, il primo episodio di una serie con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi che comprende anche i romanzi: La marcia di Radeschi (Mursia), La mano sinistra del diavolo (Mursia, premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007), Niente baci alla francese (Mursia) e L’uomo della pianura (Mursia). Gli altri suoi romanzi sono Taccuino di una sbronza (Morellini), PesceMangiaCane (Edizioni Ambiente) e L’ira funesta (Rizzoli). I suoi libri sono tradotti in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti. Collabora con quotidiani e riviste ed è autore di soggetti per serie televisive e cortometraggi. È fondatore e direttore del NebbiaGialla Suzzara Noir Festival e del portale MilanoNera.