Milano e la mala: la mia conferenza a Palazzo Morando

La Mala arriva a Milano. Sabato 16 dicembre alle ore 15 non prendete impegni perché racconterò la Mala di Milano a palazzo Morando. E lo farò partendo dal mio dittico Città Rossa composto dai romanzi Milano Criminale e Solo il tempo di morire.
Se il titolo della conferenza e il posto vi dicono qualcosa è perché è lì che si sta tenendo la bellissima mostra Milano e la Mala con foto, ritagli di giornali, oggetti e molto altro riguardante quegli anni.

Ecco di cosa parlerò

Anche Milano ha avuto i suoi eroi criminali. Erano gli anni del boom economico, dell’uomo sulla Luna, delle grandi passioni politiche e i banditi rapinavano le banche, assaltavano i furgoni portavalori e sfidavano la polizia in sparatorie a volto scoperto. Amavano i soldi e la bella vita, avevano le donne più affascinanti, bevevano champagne e indossavano abiti firmati. Volevano conquistare la città, e la presero con la forza. Paolo Roversi in “Milano criminale” e “Solo il tempo di morire”, racconta la grande saga della malavita degli anni Sessanta e Settanta, le atmosfere noir e i leggendari protagonisti di una Milano da film. La cronaca di un’epoca e di una città che guarderete con occhi nuovi.

Lo scrittore Paolo Roversi racconta al pubblico la mala milanese dal 1958 al 1984 attraverso due romanzi: Milano Criminale e Solo il tempo di morire. Insieme sono stati ribattezzati il dittico della Città rossa, perché Milano, in quegli anni lo era: di sangue, di bandiere, di fuochi, di lampeggianti…

 

Maggiori informazioni qui.

Il grande romanzo criminale milanese

La grande epopea della mala milanese raccontata in due straordinari romanzi: Milano Criminale e Solo il tempo di morire. Insieme sono stati ribattezzati la Città rossa, perché Milano, in quegli anni lo era: di sangue, di bandiere, di fuochi, di lampeggianti… Libri importanti, tradotti all’estero e di cui la stampa ha scritto recensioni lusinghiere.
Giancarlo De Catalado, creatore di Romanzo Criminale, ha avuto grandi parole di elogio per questi due romanzi, in particolare per Solo il tempo di morire:
decataldoEcco i link per acquistarli, in formato cartaceo o in ebook, sul vostro store preferito:

Solo il tempo di morireSolo il tempo di morire

Amazon
Kobo
Ibs
Bookrepublic
Feltrinelli

 

Milano CriminaleMilano Criminale

Amazon
Kobo
Ibs
Bookrepublic
Feltrinelli

Radeschi e i banditi della Milano Criminale diventano… da ascoltare

Solo il tempo di morire

Alberto Caneva legge Roversi
Alberto Caneva legge Roversi

Si stanno concludendo in questi giorni, a Roma, le registrazioni di tre audiolibri tratti dai miei romanzi Milano Criminale , Solo il tempo di morire e dell’ebook con protagonista Enrico Radeschi Il delitto dell’Expo.
Per il momento non posso rivelarvi di più se non il nome dell’attore che sarà la voce narrante dei libri: Alberto Caneva, che nella foto qui a fianco vedete impegnato nella lettura dei miei testi.
Insomma se non avete ancora letto i miei libri presto potrete ascoltarli!
Audiobook Roversi

Uno sconto da non perdere per il dittico della Città Rossa

Il nuovo romanzo e il suo prequel
Il nuovo romanzo e il suo prequel

Sono passati otto mesi dall’uscita ma Solo il tempo di morire resiste ancora in libreria. E fino all’8 di novembre lo trovate in tutte le librerie italiane con uno sconto del 25% sul prezzo di copertina!
E non è finita anche il prequel Milano Criminale è in vendita con lo stesso sconto. Se ancora non l’avete fatto questa è l’occasione buona per comprarli e leggere così il dittico della Città Rossa a una prezzo straordinario!

Gialli Marsilio

gialli marsiliodittico città rossa in libreria

Milano Criminale

Milano Criminale Roversi BASSAEsce oggi in concomitanza con Solo il tempo di morire il suo prequel Milano Criminale ripubblicato per l’occasione nei MAXI tascabili di Marsilio.

Ecco la trama

Anni Sessanta. Anche Milano aveva i suoi eroi criminali. Erano gli anni del boom economico, dell’uomo sulla Luna, delle grandi passioni politiche e i banditi rapinavano le banche, assaltavano i furgoni portavalori e sfidavano la polizia in sparatorie a volto scoperto. Amavano i soldi e la bella vita, avevano le donne più affascinanti, bevevano champagne e indossavano abiti firmati. Volevano conquistare la città, e la presero con la forza. “Milano criminale”, prequel di “Solo il tempo di morire”, racconta la grande saga della malavita degli anni Sessanta e Settanta, le atmosfere noir e i leggendari protagonisti di una Milano da film. La cronaca di un’epoca e di una città che guarderete con occhi nuovi.

Paolo Roversi – Milano criminale – Marsilio