Cronaca nera fra realtà, spettacolarizzazione e fiction

Questo il tema della conferenza che terrò domani, 11 dicemebre 2010, a Mantova nell’ambito della seconda edizione de I Salotti di Comunicazione. Affrettatevi perché i posti sono limitati.
L’evento comincerà alle ore 10.00 presso  l’AULA MAGNA  dell’Istituto Statale D’Arte “Giulio Romano”
Ecco di cosa parlerò:

Avetrana, Cogne, Novi Ligure, Meredith, Rosa e Olindo: nomi e luoghi che sono entrati nell’immaginario collettivo. Cosa ci attira nella cronaca nera? Perché nella realtà come nei romanzi gialli siamo attratti da questo lato oscuro?
I plastici di Porta a porta, gli inviati di Studio Aperto sul luogo del delitto, le confessioni in diretta a Chi l’ha visto: ci interessa davvero tutto questo o è un bisogno indotto dai media? E poi il male sta in città o, come sembra dalla cronaca, solo in provincia? E’ il cittadino che vuole questa sovraesposizione mediatica della Nera o sono i media invece che non perdono occasione per cavalcare l’onda?
A questi ed altri interrogativi cercherà di rispondere Paolo Roversi, scrittore e giornalista, autore di romanzi noir.

L'autore Paolo Roversi

Scrittore, giornalista, sceneggiatore e organizzatore di festival crime. Grande appassionato di tecnologia. Tutto in ordine sparso. Bio completa qui

Leggi tutti gli articoli di Paolo Roversi →