Fra incontri, cene di mala e stralci del nuovo romanzo
Pubblicato il 15.11.2011
Radeschi's version - il blog di Paolo Roversi

Stiamo arrivando alla fine di questo 2011 ma gli impegni del sottoscritto legati a Milano Criminale (Rizzoli) non sono ancora finiti. Tre, in particolare, saranno gli appuntamenti da qui alla fine dell’anno. Si riprende domani sera a Parma al TCafè dove prenderò parte al dibattito “Non è un Libro per vecchi” dalle ore 18.30 organizzato dai giovani del Rotary. Poi si riprende sabato 26 novembre al’Less di viale Lombradia 28 a Milano per la cena della mala. Vale davvero la pena se vi piace la buona cucina e la buona lettura. Tutte le info sull’evento le trovate qui. Ultimo appuntamento dell’anno sarà nuovamente a Milano alla libreria Coop in zona Sempione, a metà dicembre, ma su questo avrò modo di tornare.
Intanto continuo a lavorare al nuovo romanzo (ho superato la metà e sono piuttosto soddisfatto di come sta venendo) che dovrebbe vedere la luce fra un annetto circa anche se a gennaio ci sarà una sorpresa “radeschiana” di cui ancora non vi dico.

Social

Paolo Roversi

Paolo Roversi è nato nel 1975. Scrittore, giornalista e sceneggiatore, vive a Milano. Con Marsilio, nel 2015 ha pubblicato il dittico Città rossa, due romanzi sulla storia della criminalità milanese degli anni Settanta e Ottanta: Milano criminale e Solo il tempo di morire (premio Selezione Bancarella, premio Garfagnana in giallo).
Nel 2016, sempre con Marsilio, ha pubblicato La confraternita delle ossa, il primo episodio di una serie con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi che comprende anche i romanzi: La marcia di Radeschi (Mursia), La mano sinistra del diavolo (Mursia, premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007), Niente baci alla francese (Mursia) e L’uomo della pianura (Mursia).
Gli altri suoi romanzi sono Taccuino di una sbronza (Morellini), PesceMangiaCane (Edizioni Ambiente) e L’ira funesta (Rizzoli).
I suoi libri sono tradotti in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti.
Collabora con quotidiani e riviste ed è autore di soggetti per serie televisive e cortometraggi.
È fondatore e direttore del NebbiaGialla Suzzara Noir Festival e del portale MilanoNera.
Social
Scopri il nuovo romanzo di Paolo Roversi: La confraternita delle ossa (Marsilio)

Autore: Paolo Roversi

Paolo Roversi è nato nel 1975. Scrittore, giornalista e sceneggiatore, vive a Milano. Con Marsilio, nel 2015 ha pubblicato il dittico Città rossa, due romanzi sulla storia della criminalità milanese degli anni Settanta e Ottanta: Milano criminale e Solo il tempo di morire (premio Selezione Bancarella, premio Garfagnana in giallo). Nel 2016, sempre con Marsilio, ha pubblicato La confraternita delle ossa, il primo episodio di una serie con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi che comprende anche i romanzi: La marcia di Radeschi (Mursia), La mano sinistra del diavolo (Mursia, premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007), Niente baci alla francese (Mursia) e L’uomo della pianura (Mursia). Gli altri suoi romanzi sono Taccuino di una sbronza (Morellini), PesceMangiaCane (Edizioni Ambiente) e L’ira funesta (Rizzoli). I suoi libri sono tradotti in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti. Collabora con quotidiani e riviste ed è autore di soggetti per serie televisive e cortometraggi. È fondatore e direttore del NebbiaGialla Suzzara Noir Festival e del portale MilanoNera.