Come sta andando l’esperimento? #tasmaniadevil #ebook #kindle #amazon
Pubblicato il 15.03.2016
Esperimento

Come sapete il 29 febbraio ho pubblicato negli store internazionali di Amazon un mio racconto di una ventina di pagina dal titolo The tasmania devil.
Come sta andando questo esperimento?
A quindici giorni di distanza direi bene: ad oggi ho guadagnato una cinquantina di lettori sparsi per il mondo. E non è un modo di dire: hanno scaricato l’ebook in USA (la maggior parte), Inghilterra, Germania (parecchi), Francia, Canada, Italia (gli amici e i lettori presumo) e perfino in Australia.
Come è potuto succedere? Semplice: ho attuato una promozione KDP di due giorni in cui il racconto è stato gratis.
Questa operazione ha fatto da volano tanto che in pochissimi giorni sono arrivati anche i primi commenti. Belli? Direi di sì.
Giudicate voi stessi:
Commenti amazon

Dopo la promozione l’ebook è ritornato al prezzo originario di 99 centesimi e il numero di download (come prevedibile) è diminuito. Trarre un bilancio definitivo, comunque, mi sembra ancora presto. Mi è stato spiegato che un ebook ha una vita diversa (e molto più lunga) del suo equivalente cartaceo. Staremo a vedere.
Intanto io aspetto il commento del mio lettore australiano…
Se siete curiosi e volete esercitare il vostro inglese anche voi qui in Italia potete scaricarlo qui.
the tasmania devil download

Social

Paolo Roversi

Paolo Roversi è nato nel 1975. Scrittore, giornalista e sceneggiatore, vive a Milano. Con Marsilio, nel 2015 ha pubblicato il dittico Città rossa, due romanzi sulla storia della criminalità milanese degli anni Settanta e Ottanta: Milano criminale e Solo il tempo di morire (premio Selezione Bancarella, premio Garfagnana in giallo).
Nel 2016, sempre con Marsilio, ha pubblicato La confraternita delle ossa, il primo episodio di una serie con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi che comprende anche i romanzi: La marcia di Radeschi (Mursia), La mano sinistra del diavolo (Mursia, premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007), Niente baci alla francese (Mursia) e L’uomo della pianura (Mursia).
Gli altri suoi romanzi sono Taccuino di una sbronza (Morellini), PesceMangiaCane (Edizioni Ambiente) e L’ira funesta (Rizzoli).
I suoi libri sono tradotti in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti.
Collabora con quotidiani e riviste ed è autore di soggetti per serie televisive e cortometraggi.
È fondatore e direttore del NebbiaGialla Suzzara Noir Festival e del portale MilanoNera.
Social
Scopri il nuovo romanzo di Paolo Roversi: La confraternita delle ossa (Marsilio)

Autore: Paolo Roversi

Paolo Roversi è nato nel 1975. Scrittore, giornalista e sceneggiatore, vive a Milano. Con Marsilio, nel 2015 ha pubblicato il dittico Città rossa, due romanzi sulla storia della criminalità milanese degli anni Settanta e Ottanta: Milano criminale e Solo il tempo di morire (premio Selezione Bancarella, premio Garfagnana in giallo). Nel 2016, sempre con Marsilio, ha pubblicato La confraternita delle ossa, il primo episodio di una serie con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi che comprende anche i romanzi: La marcia di Radeschi (Mursia), La mano sinistra del diavolo (Mursia, premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007), Niente baci alla francese (Mursia) e L’uomo della pianura (Mursia). Gli altri suoi romanzi sono Taccuino di una sbronza (Morellini), PesceMangiaCane (Edizioni Ambiente) e L’ira funesta (Rizzoli). I suoi libri sono tradotti in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti. Collabora con quotidiani e riviste ed è autore di soggetti per serie televisive e cortometraggi. È fondatore e direttore del NebbiaGialla Suzzara Noir Festival e del portale MilanoNera.