Domani su Rai3 alla trasmissione Petrarca

Il mio romanzo Cartoline dalla fine del mondo (Marsilio) arriva in TV ed io con lui direttamente da piazza del Duomo!
Vi racconterò la Milano di Leonardo da Vinci e la Milano di Enrico Radeschi. Quando?
Domani, 26 maggio, su Rai3 nel corso della trasmissione culturale Petrarca che andrà in onda a partire dalle 12.55 ( se ve la perdete potrete rivederla qui)
Buona visione e se vi siete incuriositi leggete il romanzo!

Cartoline dalla fine del mondo – video

Oggi, 18 gennaio 2018, esce il mio nuovo romanzo Cartoline dalla fine del mondo per Marsilio. Torna Radeschi e il suo Giallone.
Per raccontarvi la trama abbiamo pensato a un brevissimo video di presentazione girato proprio nel centro di Milano dove si apre il romanzo.
La trama completa del romanzo qui.
Buona visione!
(P.S se avete visto il video e siete incuriositi anche da Blue Tango date un’occhiata qui)

Cartoline dalla fine del mondo, il nuovo romanzo con Radeschi dal 18 gennaio in libreria – trama e copertina

Manca un mese esatto alla pubblicazione del nuovo romanzo con protagonista Enrico Radeschi.
Il libro sarà in vendita dal 18 gennaio 2018 s’intitolerà Cartoline dalla fine del mondo e uscirà per Marsilio.
Da parte mia sono molto felice e sto già preparando il tour di presentazioni: se avete idee o proposte da sottopormi non esitate a contattarmi.

Nell’attesa ecco la copertina e la scheda editoriale.

Milano. Durante un esclusivo party all’interno del palazzo dell’Arengario, sede del museo del Novecento, uno degli invitati viene misteriosamente ucciso sotto il quadro Il quarto stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo.
Il vicequestore Loris Sebastiani, incaricato delle indagini, capisce subito che in quel delitto qualcosa non torna e che avrà bisogno di aiuto per catturare il misterioso hacker che si fa chiamare Mamba Nero, tenendo in scacco la polizia. Solo una persona può fare al caso suo: il giornalista e hacker Enrico Radeschi. E’ tempo che rientri in servizio, ovunque si nasconda da otto anni.
Comincia una vera e propria partita a scacchi con Mamba Nero, che continua a mietere le sue vittime, ispirandosi a Leonardo da Vinci.

Milano e la mala: la mia conferenza a Palazzo Morando

La Mala arriva a Milano. Sabato 16 dicembre alle ore 15 non prendete impegni perché racconterò la Mala di Milano a palazzo Morando. E lo farò partendo dal mio dittico Città Rossa composto dai romanzi Milano Criminale e Solo il tempo di morire.
Se il titolo della conferenza e il posto vi dicono qualcosa è perché è lì che si sta tenendo la bellissima mostra Milano e la Mala con foto, ritagli di giornali, oggetti e molto altro riguardante quegli anni.

Ecco di cosa parlerò

Anche Milano ha avuto i suoi eroi criminali. Erano gli anni del boom economico, dell’uomo sulla Luna, delle grandi passioni politiche e i banditi rapinavano le banche, assaltavano i furgoni portavalori e sfidavano la polizia in sparatorie a volto scoperto. Amavano i soldi e la bella vita, avevano le donne più affascinanti, bevevano champagne e indossavano abiti firmati. Volevano conquistare la città, e la presero con la forza. Paolo Roversi in “Milano criminale” e “Solo il tempo di morire”, racconta la grande saga della malavita degli anni Sessanta e Settanta, le atmosfere noir e i leggendari protagonisti di una Milano da film. La cronaca di un’epoca e di una città che guarderete con occhi nuovi.

Lo scrittore Paolo Roversi racconta al pubblico la mala milanese dal 1958 al 1984 attraverso due romanzi: Milano Criminale e Solo il tempo di morire. Insieme sono stati ribattezzati il dittico della Città rossa, perché Milano, in quegli anni lo era: di sangue, di bandiere, di fuochi, di lampeggianti…

 

Maggiori informazioni qui.

Va in scena la mala: Milano Criminale il musical

Debutta sabato sera nel grande teatro Arcobaleno di Motta Visconti lo spettacolo tratto dal mio romanzo Milano Criminale – buoni e cattivi nella grande Milano.  Una corsa a perdifiato nella Milano della mala degli anni Sessanta.

Anni Sessanta. Anche Milano aveva i suoi eroi criminali. Erano gli anni del boom economico, dell’uomo sulla Luna, delle grandi passioni politiche e i banditi rapinavano le banche, assaltavano i furgoni portavalori e sfidavano la polizia in sparatorie a volto scoperto. Amavano i soldi e la bella vita, avevano le donne piu? affascinanti, bevevano champagne e indossavano abiti firmati. Volevano conquistare la citta? e la presero con la forza. Milano criminale racconta la grande saga della malavita degli anni Sessanta e Settanta, le atmosfere noir e i leggendari protagonisti di una Milano da film. La cronaca di un’epoca e di una citta? che guarderete con occhi nuovi.

Il pubblico verrà proiettato nella bella vita milanese degli anni Sessanta, fra i bulli e pupe nazionali, fra bicchieri di champagne e fughe vorticose per le vie della città al suono di canzoni che hanno fatto la storia del nostro paese: da Mina a Gaber, da Jannacci a Battisti, da Paoli ai Beatles.

Da un’idea dell’Arcoband con musiche interamente interpretate dal vivo e la sceneggiatura di Paolo Roversi nasce il primo musical sulla mala milanese…

Lo spettacolo in pillole

Attori/Cantanti: 12
Musicisti: 5
Ballerini: 16
Canzoni eseguite live: 22
Durata : 2 ore e 15 minuti

Si va in scena alle ore 21 sabato 2 dicembre al Teatro Arcobaleno via S. Luigi Gonzaga n. 820086 Motta Visconti tel.  02 9000 7691
Che dire? Il romanzo mi ha portata molta fortuna e continua a farlo. Ho scritto questo spettacolo rispettando in pieno lo spirito del libro e dei tempi. Spero di esserci riuscito e di vederlo presto in scena anche in un teatro di Milano.

 

La Milano della mala (e del Drago) a Bookcity 2017

Dal 16 al 19  novembre 2017 si svolgerà a Milano una delle rassegne più attese dell’anno: BookCity.
Io sarò protagonista di un paio di eventi.
Uno mi vedrà nei panni di Lorenzo Visconti per parlare di Milano e della serie Dragon; l’altro in quelli di esperto di mala milanese dove parlerò di Milano Criminale e Solo il tempo di morire (ma anche di Radeschi visto che a gennaio 2018 uscirà il nuovo romanzo).
Passate?
Tutte le informazioni sul sito ufficiale della manifestazione qui.