Categoria «Taccuino di una sbronza»

Iris TV e il Taccuino

Qualche mese fa mi hanno intervistato per la trasmissione Ti racconto un libro che va in onda sul canale digitale IRIS TV. L’intervista credo sia piaciuta visto che ne hanno utilizzato degli spezzoni per il promo della trasmissione. Ogni tanto, infatti, qualcuno mi chiama con la frase tipica: ti ho visto su IRIS!
Oggi mi intervistano nuovamente, consiglierò dei gialli da leggere per l’estate e parlerò di MilanoNera. E ho quindi deciso di mettere on line l’intervista dell’ultima volta riguardante il mio romanzo Taccuino di una sbronza (Kowalski)

Taccuino in scena a Parma

Domenica 24 maggio sarò nella Bassa.
Presentazione a Parma, alla Libreria Feltrinelli de Taccuino di una sbronza dove ormai sono di casa visto che da Blue Tango in poi ho sempre presentato lì i miei romanzi. Insieme a me due amici scrittori. Davide Barilli che presenterà il suo “Le cere di Baracoa” (Mursia) e Andrea Villani che ci introdurrà. L’appuntamento è per le 18.30.
Vi aspetto.

Stresa e Verbania: le foto delle presentazioni

La settimana scorsa sono stato protagonista di due begli eventi organizzati in due splendide località sul Lago Maggiore: Verbania e Stresa.
Entrambe le presentazioni, nonostante la pioggia, sono andate bene. Tante persone, molto interesse e un ottimo Mojito Radeschi a disposizione di tutti.
Non aggiungo altro e lascio parlare, come sempre, le immagini.

A writer in London: sounds good!

Venerdì scorso Londra profumava di primavera. C’era il sole e non faceva per nulla fredda. Una birra gelata e poi via nella bellissima libreria italiana della simpaticissima Ornella Tarantola per la presentazione del Taccuino.
Ad accogliermi un sacco di amici, lettori e curiosi. In primis il giornalista di Repubblica e amico Enrico Franceschini che mi ha presentato, e poi Stefano Tura, giallista ed inviato di Rai Due a Londra, il console (anzi la console se si dice così) italiano in loco, i conduttori e gli autori del programma radiofonico di RadioDue Colazione da Tiffany e un sacco di altra gente.

London calling per il Taccuino

Sono un paio d’anni che manco da Londra (e non ne sentivo granché la mancanza devo confessare). Venerdì prossimo però ci torno volentieri per presentare in terra britannica il mio romanzo Taccuino di una sbronza.  Mi presenterà l’amico\giornalista\bukowskiano Enrico Franceschini, inviato de La Repubblica dalla perfida Albione nonché autore della postfazione del romanzo. Ci ospiterà …

Lo scrittore con la bottiglia: ciao Buk

Quindici anni fa spegneva la luce Bukowski.
Uno strano tizio milanese di nome Carlo Boschi la riaccendeva… Ma questa è un’altra storia.
Oggi sono a Parigi e in un caffè della rive gauche brinderò alla memoria del vecchio con una birra e un taccuino su cui cercherò di buttare giù un po’ di idee. In fondo se faccio lo scrittore lo devo al vecchio Henry Chinaski.
Sull’ultimo numero di INSCENA, in edicola in questi giorni e scaricabile gratuitamente qui, c’è un mio pezzo dedicato a Bukowski. Un ritratto diverso dal solito credo intitolato “Lo scrittore con la bottiglia“.