Enrico Radeschi torna in libreria l’8 settembre #confraternitaossa
Pubblicato il 19.08.2016
La confratenita delle ossa sta arrivando

Le vacanze per il sottoscritto sono finite e la testa è già rivolta all’8 settembre data di uscita del nuovo romanzo La confraternita delle Ossa (Marsilio) in cui ritornerà il mio protagonista seriale Enrico Radeschi. Come ho già avuto modo di spiegare questo romanzo sarà un thriller e rappresenterà un prequel della serie di Radeschi.
Un’avventura ambientata nel 2001\2002 in cui il nostro giovane hacker (ancora molto inesperto) se la vedrà con una misteriosa confraternita segreta (qualche ulteriore dettaglio lo trovate in questa bella intervista che la Gazzetta di Mantova mi ha fatto in anteprima).
La trama completa la trovate qui e il romanzo si può già prenotare (per ora solo in formato ebook, presto anche in cartaceo) qui in modo da riceverlo il giorno dell’uscita.
Dalla settimana prossima, inoltre, su tutti i miei social inizierà una campagna di avvicinamento con una pioggia di foto e di iniziative che con gli amici della Confraternita dei lettori stiamo preparando.
Per essere sicuri di non perdervi nulla seguitemi su facebook e su twitter oppure iscrivetevi a questo blog per ricevere via mail i miei articoli.
Non vi anticipo altro ma vi saluto annunciando il primo evento ufficiale del nuovo romanzo che si terrà a Vigevano. Una presentazione in libreria a cui seguirà un aperitivo con l’autore. Tutte le informazioni qui.

Social

Paolo Roversi

Paolo Roversi è nato nel 1975. Scrittore, giornalista e sceneggiatore, vive a Milano. Con Marsilio, nel 2015 ha pubblicato il dittico Città rossa, due romanzi sulla storia della criminalità milanese degli anni Settanta e Ottanta: Milano criminale e Solo il tempo di morire (premio Selezione Bancarella, premio Garfagnana in giallo).
Nel 2016, sempre con Marsilio, ha pubblicato La confraternita delle ossa, il primo episodio di una serie con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi che comprende anche i romanzi: La marcia di Radeschi (Mursia), La mano sinistra del diavolo (Mursia, premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007), Niente baci alla francese (Mursia) e L’uomo della pianura (Mursia).
Gli altri suoi romanzi sono Taccuino di una sbronza (Morellini), PesceMangiaCane (Edizioni Ambiente) e L’ira funesta (Rizzoli).
I suoi libri sono tradotti in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti.
Collabora con quotidiani e riviste ed è autore di soggetti per serie televisive e cortometraggi.
È fondatore e direttore del NebbiaGialla Suzzara Noir Festival e del portale MilanoNera.
Social
Scopri il nuovo romanzo di Paolo Roversi: La confraternita delle ossa (Marsilio)

Autore: Paolo Roversi

Paolo Roversi è nato nel 1975. Scrittore, giornalista e sceneggiatore, vive a Milano. Con Marsilio, nel 2015 ha pubblicato il dittico Città rossa, due romanzi sulla storia della criminalità milanese degli anni Settanta e Ottanta: Milano criminale e Solo il tempo di morire (premio Selezione Bancarella, premio Garfagnana in giallo). Nel 2016, sempre con Marsilio, ha pubblicato La confraternita delle ossa, il primo episodio di una serie con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi che comprende anche i romanzi: La marcia di Radeschi (Mursia), La mano sinistra del diavolo (Mursia, premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007), Niente baci alla francese (Mursia) e L’uomo della pianura (Mursia). Gli altri suoi romanzi sono Taccuino di una sbronza (Morellini), PesceMangiaCane (Edizioni Ambiente) e L’ira funesta (Rizzoli). I suoi libri sono tradotti in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti. Collabora con quotidiani e riviste ed è autore di soggetti per serie televisive e cortometraggi. È fondatore e direttore del NebbiaGialla Suzzara Noir Festival e del portale MilanoNera.